Il piccolo principe: è triste dimenticare un amico

Siamo stati in ferie sulle spiagge dove è stato scritto il libro “Il piccolo principe”. L’ho riletto insieme a mio figlio Michele e, come sempre accade, mi ha colpito un aspetto che in precedenza non avevo colto: il grande punto di forza che sono le nostre fragilità.

Ne parlo qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...