Buona Pasqua

 

Croce

In fondo alla strada, lassù, sul punto più alto del colle, la piccola chiesa segna l’arrivo del nostro corteo. Poche case, un piccolo spiazzo.
Finalmente si vede anche il mare.
Ognuno in silenzio, in fila, guardando la croce; probabilmente ognuno chiedendo a se stesso se sia lì per un ricordo soltanto, per una buona intenzione, se sia soltanto teatro o la recensione di un quadro. O se invece accada davvero.
Se il verbo ridetto, il singhiozzo imitato, il sospiro e infine anche l’urlo mortale riaccadano ancora; il figlio di Dio che muore di nuovo.

Da La croce non basta di Roberto Gabellini

Sabato è passato.
Presto nella mattina vanno alla tomba le donne portando aromi,
ma trovano il macigno rotolato via lontano,
entrano nel sepolcro ma Gesù morto non c’è.
“Perché cercate tra i morti colui che è vivo?”
Esclamano due angeli in vesti sfolgoranti apparsi all’improvviso.
“Non è qui, è resuscitato”
Corrono ad annunciarlo agli apostoli stupiti e increduli.

Da La passione di Mario Luzi